Progetto 2018-08-09T14:17:50+00:00

Cos’è «Svizzera, arrivo!»

«Svizzera, arrivo!» è un progetto di formazione internazionale rivolto ad infermieri europei qualificati con l’obiettivo di dare loro accesso a strutture di assistenza sanitarie svizzere.

Il progetto di formazione mira all’inserimento nel nuovo contesto sociale e lavorativo, con conseguente collocamento in una struttura sanitaria in Svizzera.

Quali sono i vantaggi?

La Svizzera ha uno dei migliori sistemi sanitari al mondo. Nel progetto “Svizzera, arrivo!” vi è molto “Swissness”, ovvero elementi che caratterizzano il mondo svizzero: innovazione, precisione e qualità unite a trasparenza e professionalità.

  • impiego fisso presso uno specifico ospedale svizzero o una clinica di riabilitazione

  • sin dall’inizio il 100% dello stipendio per infermieri qualificati
  • sovvenzioni parziali da parte degli organizzatori del progetto
  • supporto professionale nel processo di riconoscimento della Croce Rossa Svizzera CRS
  • assistenza durante tutto il progetto di formazione da parte di insegnanti e consulenti in Italia e Svizzera
  • elevate prospettive di carriera grazie alla possibilità di formazione continua

Chi può partecipare?

  • coloro che hanno conseguito studi in ambito infermieristico e in possesso di diploma di laurea, master o titoli comparabili

  • almeno 2 anni di esperienza professionale
  • forte motivazione ad imparare il tedesco e a crescere professionalmente e personalmente
  • resistenza e flessibilità nell’affrontare nuove sfide
  • attitudine e volontà nel lavorare e vivere in Svizzera per lunghi periodi

Come funziona l’aspetto economico?

Il progetto è parzialmente finanziato da “Svizzera, arrivo!”. Il costo di € 1000,00 dei primi due livelli A1 e A2 è a carico del partecipante. I livelli B1 e B2 verranno finanziati dal progetto «Svizzera, arrivo!». I costi inerenti al riconoscimento professionale sono a carico del partecipante.

Supporto in Svizzera

Coach & Buddy
I partecipanti vengono assistiti durante tutto il programma da un coach, che è disponibile in qualsiasi momento per chiarire eventuali dubbi e dare risposta a domande sia professionali che personali. “Svizzera, arrivo!” prevede un gruppo chiuso Facebook, dove i partecipanti potranno confrontarsi e condividere le proprie opinioni.

Durante il periodo di inserimento nella clinica vi è un “Buddy” (un assistente/compagno) a disposizione. Lo stesso “Buddy”, avendo fatto lo stesso percorso ed essendo consapevole delle difficoltà iniziali, saprà certamente esservi di aiuto nel migliore dei modi.

Una volta trasferiti e inseriti nel mondo lavorativo, il “Buddy” vi farà da guida nella regione durante tutto il periodo di prova (p.e. tour della città, incontri per un caffè, sostegno e aiuto nelle questioni pratiche, ecc.). Il ” Buddy” avrà dunque un ruolo importante nell’integrazione e nella mediazione culturale.

Registrazione & Informazioni

La registrazione al progetto non è vincolante. Dopo la registrazione riceverete le informazioni riguardanti il programma linguistico «Svizzera, arrivo!». Un consulente vi contatterà successivamente per chiarire eventuali dubbi e dare risposte alle residue domande.